Sull’inizio del secondo grado del processo per devastazione e saccheggio sui fatti del 24 gennaio 2015 a Cremona: 1312 E I FRAMMENTI DI RIVOLTA DEL 24 GENNAIO Martedì 13 dicembre al tribunale di Brescia, ore 11,30, si svolgerà il secondo grado del primo filone del processo riguardante i fatti del 24 gennaio scorso avvenuti a […]

Dal processo di Cremona per il 24 gennaio andato a sentenza ieri 14 luglio: Caduto il capo di imputazione di devastazione e saccheggio. Filippo assolto ed a sam e gianmarco 10 mesi per resistenza e danneggiamento. Stasera 15 luglio in Boccaccio a Monza ore 20 presentazione dell’opuscolo con discussione sul 419 c.p. ed a seguire […]

(dal sito csakavarna.org) Il 7 luglio sono state fatte le richieste di condanna e le difese degli imputati, per il secondo filone del processo riguardante la rivolta del 24 gennaio 2015, avvenuta a Cremona per il corteo in solidarietà a Emilio. Sono stati chiesti 5 anni e 4 mesi per Filippo, 4 anni per Sam […]

E’stato pubblicato “Rompere la Piazza”, un opuscolo che parla del reato di devastazione e saccheggio da un punto di vista giuridico, storico, politico, cercando di analizzare questo dispositivo repressivo in un’ottica più estesa. Un documento di analisi che cerca di stimolare il confronto tra compagn* e realtà conflittuali attraverso iniziative di presentazione e riflessione condivisa […]

Il 12 maggio si è tenuta l’ultima udienza del processo di primo grado per i fatti del 15 ottobre 2011 a Roma. Fu una giornata di lotta in cui la rabbia e l’insofferenza, a lungo trattenute, sfociarono in numerose azioni di attacco contro luoghi rappresentativi dello sfruttamento e dell’oppressione e che ebbe il suo culmine […]

Invitiamo tutti a partecipare alle iniziative di solidarietà, dentro e fuori le aule di tribunale per questo maggio che sarà appunto ‘il mese di devastazione e saccheggio’! Programma in aggiornamento, ulteriori dettagli saranno disponibili a breve. Teniamoci pronti! 30 APRILE – il luogo della TAZ verrà comunicato la mattina stessa su blog e pagina facebook […]

A distanza di 70 anni dalla liberazione permane attivo in Italia il codice penale del regime fascista, il codice Rocco. Dal 2001 in avanti (G8 di Genova) i governi neoliberisti succedutisi hanno iniziato un opera di annientamento del dissenso radicale attraverso un utilizzo terroristico del art.419 del suddetto codice penale, ovvero il reato di DEVASTAZIONE […]

Il primo maggio 2015 a Milano c’è stata una gigantesca manifestazione nel contesto della giornata dei lavoratori. Non era semplicemente una giornata di sciopero generale, ma piuttosto una giornata nazionale di incontro tra movimenti (sindacati di base, centri sociali, collettivi studenteschi e universitari, comitati di lotta per la casa, comunità di migranti, il movimento No […]

Alla luce dei fatti accaduti nell’ultimo periodo, alcuni compagni hanno iniziato a documentarsi circa le procedure e le normative del prelievo del DNA da parte della polizia. E hanno steso le seguenti note. I FATTI Il primo episodio porta la data del 2 maggio, città di Milano: alcuni compagni greci, appena usciti dal Grand Hotel […]

Il 1/5/2015, durante un viaggio in Italia, abbiamo partecipato al corteo del 1 maggio a Milano e alla contestazione della Fiera Internazionale Expo 2015, che avrebbe avuto luogo nella città, e che creava un clima economico e sociale asfissiante per gli strati sociali più bassi di Milano. Il 2/5/2015, il giorno dopo la manifestazione, siamo […]